Valuta
Valuta
AMD | ֏
AUD | AU$
AZN | ₼
BGN | лв
BRL | R$
BYN | Br
CAD | $
CHF | ₣
CNY | ¥
CZK | Kč
DKK | kr
EUR | €
GBP | £
HKD | HK$
HUF | Ft
INR | ₨
JPY | ¥
KGS | ⊆
KRW | ₩
KZT | ₸
MDL | MDL
NOK | kr
PLN | zł
RON | lei
RUB | ₽
SEK | kr
SGD | S$
TJS | смн.
TMT | TMT
TRY | ₺
UAH | ₴
USD | $
UZS | сўм
ZAR | R
{$langtitle}Italiano
Русский Русский
English English
Deutsch Deutsch
Français Français
Español Español
Português Português
Türkçe Türkçe
汉语 汉语
हिन हिन
Tiếng Việt Tiếng Việt
Entrare
preferiti
Cestino
Cestino

Revisione dell'esperienza russa e straniera nel campo della gestione dei dati

28 settembre 2021
Revisione dell'esperienza russa e straniera nel campo della gestione dei dati

    

Il 28 settembre si è tenuta una conferenza stampa presso il centro stampa dell'Izvestia Information Center sul tema "Rassegna dell'esperienza russa e straniera nel campo della gestione dei dati". All'evento hanno partecipato il vice ministro dello sviluppo digitale, delle comunicazioni e dei mass media della Russia Oleg Kachanov, direttore del Centro di competenza per la cooperazione IT globale Vadim Glushchenko, direttore generale dell'Istituto per la ricerca su Internet Karen Kazaryan, presidente del consiglio di amministrazione di la piattaforma di commercio elettronico di esportazione GlobalRusTrade.com Anna Nesterova e Direttore Scientifico del Master MGIMO "Artificial Intelligence" Anna Abramova.



Oleg Kachanov nelle sue osservazioni di apertura ha notato che l'esperienza di paesi stranieri nello sviluppo di politiche e normative nel campo della gestione dei dati è molto richiesta. Occorre prestare particolare attenzione alla trasmissione transfrontaliera dei dati e all'interoperabilità dei dati digitali. Il cliente principale è il business, quindi è necessario chiarire le misure di regolamentazione antimonopolio. Il meccanismo di protezione dei dati può essere integrato con la creazione di un istituto di intermediari e di un controllore su di essi.

Vadim Glushchenko e Karen Ghazaryan hanno presentato lo studio “Improving Data Exchange Models. Stimolare lo scambio di dati tra il settore pubblico e i principali operatori di mercato”, ovvero una panoramica dell'esperienza internazionale nel campo della gestione dei dati e delle principali direzioni di circolazione dei dati: G2B, B2G, B2B.

Anna Nesterova ha parlato dell'importanza dell'accesso agli open data per il business e dei possibili rischi. Nel suo discorso, l'oratore ha confrontato i dati con l'uranio: alcuni vedono in esso la radioattività, altri - le possibilità nascoste di una fonte inesauribile di energia. Il mercato delle esportazioni russo, il cui obiettivo principale è promuovere beni e servizi nazionali all'interno del paese e all'estero, raccoglie dati su venditori e acquirenti. Sulla base delle informazioni ricevute, si costruiscono ipotesi sulla comodità del sito, sulla necessità di introdurre nuovi blocchi funzionali, al fine, tra l'altro, di liberare le persone dal lavoro di routine.

Anna Nesterova ha osservato che nel processo di concorrenza tra i vari marketplace, è necessario mantenere un equilibrio tra interessi commerciali e responsabilità sociale per proteggere i dati personali degli utenti al fine di non violare il diritto umano alla privacy. Importante anche per gli attori russi è la questione del mantenimento di pari condizioni di concorrenza con le società straniere, che, quando operano nel mercato interno, devono rispettare i requisiti della legislazione russa. Allo stesso tempo, ovviamente, quando si costruisce un sistema di gestione dei dati, si dovrebbe considerare attentamente l'esperienza straniera, in particolare quelle regole che sono chiare per le imprese. Ad esempio, è molto importante definire approcci uniformi per anonimizzare i dati in modo che non possano essere personalizzati utilizzando altre fonti.