Accoglienti idee per la decorazione della casa

Una conferenza online "L'esportazione è la chiave per un business di successo" si è tenuta a Veliky Novgorod

25 novembre 2021

Una conferenza online "L'esportazione è la chiave per un business di successo" si è tenuta a Veliky Novgorod

Il 25 novembre, Veliky Novgorod ha ospitato la IV conferenza regionale "L'esportazione è la chiave per un'impresa di successo", organizzata dal Centro di supporto all'esportazione di Novgorod. L'evento si è svolto in un formato ibrido e ha riunito relatori da tutto il mondo.


La conferenza ha discusso principalmente di questioni relative al commercio estero attraverso i marketplace e altri strumenti di e-commerce. Tuttavia, hanno anche toccato lo sviluppo del potenziale di esportazione delle imprese di Novgorod, i meccanismi governativi per sostenere le esportazioni e le specifiche per entrare nei mercati di Europa, Asia e Nord America.


Molti oratori hanno notato la convenienza dei mercati per promuovere i prodotti russi all'estero e hanno parlato delle sfumature del collocamento delle aziende su varie piattaforme online.


Anna Nesterova, fondatrice e presidente del consiglio di amministrazione di Global Rus Trade, ha tenuto una presentazione in cui ha parlato dei vantaggi del trading sul mercato e delle possibilità di esportazione attraverso tali piattaforme. Ha anche spiegato perché è più conveniente per le aziende russe iniziare a lavorare con i marketplace russi e quali aspetti dovrebbero essere presi in considerazione e studiati dalle aziende per vendite più efficaci sulle piattaforme di trading online.


Nel suo discorso, Anna Nesterova ha condiviso i successi del mercato di esportazione russo Global Rus Trade: presenta migliaia di aziende i cui prodotti vengono consegnati in 120 paesi e il sito è stato tradotto in 11 lingue per la comodità di venditori e acquirenti in tutto il mondo. I prodotti russi, compresi i giocattoli per bambini realizzati con materiali naturali, i cosmetici biologici e le arti e mestieri popolari, sono richiesti dagli acquirenti stranieri. Secondo il relatore, il 90% degli ordini arriva dall'estero.